Kragnos, la Fine degli Imperi
Review: 5 - "A masterpiece of literature" by , written on May 4, 2006
I really enjoyed this book. It captures the essential challenge people face as they try make sense of their lives and grow to adulthood.
-15%
Kragnos, la Fine degli Imperi
Kragnos, la Fine degli Imperi

Kragnos, la Fine degli Imperi

Disponibile: Disponibile
€87,09 €102,46
Image
Nell'Età del Mito, molto prima del regno di Sigmar Heldenhammer, gli dei camminavano tra i mortali nei nove regni. Una di queste divinità era Kragnos, il Terremoto Vivente, il maggiore dei centauri Drogrukh, che si è ingozzato di offerte di midollo di mostri e osso d'ambra finché il potere divino non ha cominciato a scorrergli nelle vene. Sconfitto e imprigionato dagli ultimi principi Draconith e dallo slann Lord Kroak, Kragnos trascorse innumerevoli anni sotto una montagna, fin quando il Rito della Vita di Alarielle non spaccò la sua cella e non lo liberò. Ora, pronto a continuare la devastazione, la Fine degli Imperi scorrazza per i regni in una tempesta di violenza estrema.

Kragnos, la Fine degli Imperi, arriva in Warhammer Age of Sigmar con un boato assordante, pronto a guidare qualsiasi armata della Distruzione. Essendo l'incarnazione della furia di Ghur e una figura totemica della Grande Alleanza della Distruzione, la sua forza straordinaria non ha quasi uguali. Fare a pezzi dozzine di soldati nemici e annientarne i mostri con la Mazza del Terrore è un gioco da ragazzi, mentre il suo scudo leggendario Spezzazanne (chiamato così perché ha scalfito un dente di Gorkamorka) rende vane le magie avversarie. Nonostante ciò, la sua caratteristica più spaventosa è forse la carica, che ha una potenza tale da uccidere persino un drago con un singolo colpo.

Il kit è formato da 74 componenti di plastica, con cui puoi assemblare un Kragnos, la Fine degli Imperi. Sono disponibili diverse opzioni, tra cui tre volti differenti e due pose per collo e testa (una guarda a sinistra, l'altra a destra). Questo modello è fornito con una basetta Citadel rotonda da 130mm.
Nell'Età del Mito, molto prima del regno di Sigmar Heldenhammer, gli dei camminavano tra i mortali nei nove regni. Una di queste divinità era Kragnos, il Terremoto Vivente, il maggiore dei centauri Drogrukh, che si è ingozzato di offerte di midollo di mostri e osso d'ambra finché il potere divino non ha cominciato a scorrergli nelle vene. Sconfitto e imprigionato dagli ultimi principi Draconith e dallo slann Lord Kroak, Kragnos trascorse innumerevoli anni sotto una montagna, fin quando il Rito della Vita di Alarielle non spaccò la sua cella e non lo liberò. Ora, pronto a continuare la devastazione, la Fine degli Imperi scorrazza per i regni in una tempesta di violenza estrema.

Kragnos, la Fine degli Imperi, arriva in Warhammer Age of Sigmar con un boato assordante, pronto a guidare qualsiasi armata della Distruzione. Essendo l'incarnazione della furia di Ghur e una figura totemica della Grande Alleanza della Distruzione, la sua forza straordinaria non ha quasi uguali. Fare a pezzi dozzine di soldati nemici e annientarne i mostri con la Mazza del Terrore è un gioco da ragazzi, mentre il suo scudo leggendario Spezzazanne (chiamato così perché ha scalfito un dente di Gorkamorka) rende vane le magie avversarie. Nonostante ciò, la sua caratteristica più spaventosa è forse la carica, che ha una potenza tale da uccidere persino un drago con un singolo colpo.

Il kit è formato da 74 componenti di plastica, con cui puoi assemblare un Kragnos, la Fine degli Imperi. Sono disponibili diverse opzioni, tra cui tre volti differenti e due pose per collo e testa (una guarda a sinistra, l'altra a destra). Questo modello è fornito con una basetta Citadel rotonda da 130mm.

Le nostre spedizioni garantiscono l'arrivo del prodotto nelle migliori condizioni possibili.

Usiamo il corriere GLS Italy, che garantisce consegne in 24/48 ore a partire dalla presa in carico del prodotto da parte del corriere stesso.